Crostatine al lime con profumo di menta

Il lime è un agrume verde acido, un po’ più piccolo del limone, che a me fa sempre venire in mente una bella spiaggia esotica, una sedia di vimini sotto una palma, e cinguettio di uccelli dalle piume blu. Ha un sapore, e un profumo, più delicato del limone, mantenendo l’acidula componente degli agrumi ma con una punta di freschezza più dolce del cognato giallo. È il frutto perfetto per viaggiare con la mente, ed è ormai abbastanza facile trovarlo anche nei negozi italiani.

Se per caso la crisi inedita e triste nella quale ci troviamo dovesse renderne difficoltoso il reperimento, potete tranquillamente sostituire i lime della ricetta con dei limoni un po’ aciduli – fate attenzione che non siano troppo maturi. Verrà benissimo lo stesso.

Ingredienti per l’impasto:
60g di farina di mandorle
80g di farina di riso
45g di farina di avena senza glutine
2 cucchiaini (12g) di amido di mais o di tapioca
50g di zucchero di canna
Due pizzichi di sale
85g di burro freddo tagliato a cubetti piccolo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema:
200g di formaggio fresco spalmabile tipo Philadelphia NON light (non darebbe la consistenza adeguata)
La buccia di 3 o 4 lime
Il succo di 1 lime
5 cucchiai di olio
una vaschetta di mirtilli, più un’altra vaschetta per decorare
300g di zucchero
1 pizzico di sale
1 lime a fettine per decorare
Foglie di menta per decorare
Procedimento per l’impasto:
Preriscalda il forno a 180C.

In una ciotola (o in un miz quello), unisci le farine con l’amido di tapioca/mais, lo zucchero, il sale. Distribuisci il burro a cubetti sugli ingredienti secchi. Aggiungi l’estratto di vaniglia. Impasta fino a quando il burro non si amalgama bene con l’impasto, e questo risulta granuloso ma uniforme. Non verrà una palla, ma « pezzetti » di impasto, questo è assolutamente normale. Ci vorranno circa 5 minuti per questa operazione.

Distribuisci in modo uniforme i pezzetti di impasto sul fondo degli stampi, precedentemente unti  (attenzione, usa stampini a fondo amovibile!). Lavora bene la pasta in modo che la superficie risulti uniforme, dovrà essere circa 1,5cm di altezza.

Metti in freezer per 15-30 minuti. Poi, inforna per 20-30 minuti o fino a quando la pasta risulta dorata.

Togli dal forno e, mentre le crostatine sono ancora calde, premi bene la pasta sul fondo degli stampi con il fondo di un cucchiaio, perche’ risulti piu’ compatta una volta che si saranno raffreddate.

Procedimento per la crema :

In un pentolino, unisci una vaschetta di mirtilli con lo zucchero. Fai cuocere mescolando con una piccola frusta fino a quando il composto diventa una salsa. Fai attenzione a non scaldare troppo i mirtilli, o bruceranno! Metti da parte la salsa, e nella ciotola di un mixer unisci il formaggio, l’olio, e lo zucchero, aggiungendo poi la buccia dei lime e il succo del frutto. Aggiungi per ultima la salsa ai mirtilli. Continua a mescolare fino a ottenere una crema un po’ spumosa.

Riempi le crostatine con la crema, decora con i mirtilli restanti, con una fetta di lime, e una fogliolina di menta. Metti in frigo per almeno 2 ore prima di servire.

Giulia Ubertallo

Giulia Ubertallo

Giu vive a New York e racconta storie illustrate, popolate da carote viola e conigli fornai. Pasticcera nel tempo libero, ha una passione incondizionata per gli agrumi, e passerebbe ore a guardare un impasto dorare in forno. Le sue avventure illustrate sono su giubertallo.com, e sul suo profilo Instagram @lemondae_ju

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *